mercoledì 17 marzo 2021

Hugo Mujica: Tre poesie da "E sempre dopo il vento"




Albeggia e taccio



Albeggia e
taccio;

taccio ogni paura, taccio qualsiasi
presagio,

cerco un'alba vergine di me,
cerco il nascere della luce,
non il suo illuminarmi.



***



Rinuncia


La ricerca non è un andare,
ancor meno è stare arrivando;

è sopportare
l'assenza di ciò che cerchiamo:
lasciarsi trovare
nella rinuncia dell'attesa.



***



Ritorno


Bisogna entrare
nel deserto
per lasciare dietro i miraggi;

bisogna tornare
a inebriarci alla fontana:
bisogna tornare alla sete.