martedì 3 novembre 2020

Tre poesie di Adelelmo Ruggieri

Non lo conoscono il tempo le onde
Come potrebbero?
Ma per noi che stamattina siamo qui
A passi lenti
A ognuno la propria ragione
È il tempo il mare
Lo credevi smarrito, siedi
Guarda i gabbiani che scorrono nel vento.

***

Oggi che scendevo
dopo tanto tempo
con quello scendere mio
che un tempo mi apparve
la stessa cosa del salire
ho visto le colline
avvolte dalla nebbia
venirmi incontro
ma non le case che vi stanno

***

Non ho più formule
Da opporre al tempo
Me ne sto qui, trascorre
Lo ascolto, scorre
Delle volte mi affaccio
È la fine di maggio
Per vedere se hanno sete
Le petunie viola.



Poesie tratte da "Tre raccolte" di Adelelmo Ruggieri, Pequod, 2020