martedì 27 ottobre 2020

Evaristo Seghetta su "Tornando a casa"

Pubblico qui alcune righe che ho ricevuto stamane da Evaristo Seghetta. Si parla di Tornando a casa (Puntoacapo), il mio ultimo libro, ad oggi, pubblicato.
Evaristo è un poeta che stimo, di cui sto finendo la lettura di un suo libro molto intenso.
A breve, qui, pubblicherò qualche poesia tratta da suddetta silloge.

"Buongiorno Luca, ho letto il tuo libro, delicatissimo lo stile è leggero il canto anche nella sua profondità. Questo oscillare tra abissi e vette, tra luce e tenebre, apre spazi ossimorici in una dialettica incamminata verso il ritorno, il “ reditu” per dirla con Rutilio Namaziano. Ritorno in un percorso costellato da amore e dolore, con i suoi alti e bassi, con le delusioni e le gioie, l’amore in tutte le sue forme, per sfociare dantescamente  verso l’unica direzione possibile, quella del divino. Un abbraccio, Evaristo."